chi siamo

Le aziende di igiene urbana della toscana hanno unito il loro impegno sul fronte della comunicazione ai cittadini, varando la prima campagna condivisa di tutta la regione. L’obiettivo è quello di spiegare l’eccellenza toscana nella valorizzazione dei materiali raccolti separatamente dai cittadini e recuperati negli impianti della regione, grazie a un’efficiente industria del riciclo.

La materia è per sempre, perché in Toscana c’è un efficiente industria del riciclo!

visione strategica

Crediamo che tutti debbano fare la loro parte per contribuire a regalare ai nostri figli un mondo migliore. La sostenibilità non si raggiunge con le petizioni di principio o con le bacchette magiche, bensì con un approccio scientifico e onesto, basato sul secondo principio della termodinamica e sul concetto di entropia. Per questo la Toscana ha costruito un modello di gestione del ciclo integrato dei rifiuti, apprezzato in tutta Italia e in Europa volto a minimizzare gli impatti ambientali e a garantire la circolarità dell’economia.

La materia è per sempre perché in Toscana c’è un efficiente industria del riciclo.recycle-symbol

la filiera toscana

La Toscana vanta una filiera del riciclo efficiente e completa: la rete di impianti a servizio delle attività di riciclo infatti consente oggi di recuperare il 95% di quello che i cittadini raccolgono in modo differenziato. Dalla logistica ai trasporti, fino agli impianti di preparazione per il riciclo, sono infatti fasi fondamentali e propedeutiche al successivo riciclo.

La maggior parte dei materiali raccolti in modo differenziato trova la sua seconda vita in Toscana, minimizzando gli impatti ambientali: carta e cartoncino affluiscono nelle cartiere della lucchesia. Gli imballaggi in vetro vengono rifusi nelle vetrerie di Empoli, le plastiche miste sono riciclate a Pontedera e trasformate in profili per l’arredo urbano e granuli adatti alla stampa di altri riprodotti in plastica. I cartoni per bevande in poliaccoppiati vengono riciclate in un impianto in provincia di Lucca, mentre acciaio e alluminio sono valorizzati in fonderie apposite nel nord Italia.

contattaci